F.A.Q.

Indice


Cos'è il portale Open Data di Civitavecchia?

Il portale Open Data di Civitavecchia ha lo scopo di organizzare e catalogare i dati aperti rilasciati dal comuneù di Civitavecchia e da eventuali organizzazioni o enti del suo territorio. Il portale non si rivolge solo ai cittadini di Civitavecchia, ma a tutti coloro sono interessati a visionare il materiale presente nel sito.

Quali dati si possono scaricare?

Tutte le risorse dei dataset presenti nel sito sono liberamente scaricabili. Le risorse in particolare non sono tutte presenti sul portale, alcune sono dei link esterni. Per scaricare le risorse c'è l'apposito pulsante di download nella pagina della risorsa.

Chi può pubblicare i dati nel catalogo degli Open Data di Civitavecchia?

Chiunque abbia ricevuto dal comune la possibilità di creare un'organizzazione sul portale. Per ora solo il comune può pubblicare i suoi dataset. (Chi può pubblicare i dati nel catalogo degli Open Data di Civitavecchia? Come si possono pubblicare i dati sul catalogo di Open Data di Civitavecchia?)

Quali formati sono supportati dal portale?

Il sito non pone vincoli su i formati delle proprie risorse, ma l'anteprima di esse è possibile solo per un numero limitato di formati. Formati testuali supportati:pdf, txt, csv, xls, json.

Cosa sono i metadati?

I metadati sono delle informazioni che descrivono un insieme di dati. Un esempio tipico di metadati è costituito dalla scheda del catalogo di una biblioteca, la quale contiene informazioni circa il contenuto e la posizione di un libro, cioè dati riguardanti i dati che si riferiscono al libro. Un altro contenuto tipico dei metadati può essere la fonte o l'autore dell'insieme di dati descritto oppure le modalità d'accesso, con le eventuali limitazioni. Continua su Wikipedia

Cos'è una API?

(Per una guida più approfondita alle API del portale di Civitavecchia: API)

L'acronimo API (Application Programming Interface) indica il modo in cui i programmi per computer comunicano tra di loro. Può essere inteso come un protocollo di comunicazione a cui i programmatori si riferiscono per scrivere programmi o per interrogare altri programmi. Il catalogo dei dati aperti può essere interrogato mediante le API di CKAN, pubblicate con specifiche aperte. Lista delle API di CKAN

Cosa sono le licenze per il riutilizzo dei dati?

Nella maggior parte delle legislazioni nazionali ci sono diritti di proprietà intellettuale che possono impedire a terzi l'uso, il riutilizzo e la ridistribuzione dei dati senza un'autorizzazione esplicita. Una volta accertata la mancanza di vincoli di proprietà intellettuale che impediscano l'apertura dei dati pubblici, è necessario applicare ad essi una licenza che ne definisca le condizioni e le modalità di riutilizzo da parte di chiunque, anche per scopi commerciali (conformemente all'8 del D. Lgs. 36/2006, all'art. 9 della L. P. 16/2012 e all'art. 68 CAD). I dati presenti sul catalogo sono rilasciati con licenze Creative Commons Zero o Creative Commons Attribuzione 2.5, eccetto dove diversamente specificato.